Scopri le ultime storie

3/4 L’insegnamento delle castagne, Alice

"Quando abbiamo ereditato il bosco la decisione più logica era venderlo. Eravamo due ragazze giovani e con poca competenza in materia. Sarebbe stato tutto molto più facile se..."

2/4 L’insegnamento delle castagne, Alice

"Mia mamma morì che io e Giulia eravamo ancora piccole, nel ’98. Fu il papà a crescerci, e assieme a tante altre cose ci trasmise l’amore per il castagneto, o almeno ce la mise tutta..."

Se ne sono andati tutti, Albert

“Sono del ‘59, tre anni più giovane di Amedeo. Vivo qui al maso da sempre e lo mando avanti. Anche se ho una bella scorza, farlo da soli è dura..."

La nostra storia d’amore, Mariangela

“Mio padre, come tutti quelli che vanno a funghi, aveva i suoi posti preferiti, che solitamente sono segreti e non si rivelano a nessuno. Sinablana era uno di questi luoghi..."

Fratelli di guerra, Marco

“Quando qui piove non arrivano molte persone, il lavoro cala, e a me piace mettermi in un angolo a leggere le storie della prima guerra mondiale che si combatterono su questi monti..."

La polenta di patate, Marco

“Il Trentino, allo scoppio della prima guerra mondiale, faceva ancora parte dell’Impero Austroungarico di Francesco Giuseppe. Con l’approssimarsi del conflitto il Kaiser..."

Bagno a caduta, Amedeo

“La casa è del 1923. Allora non esistevano i bagni moderni, il cesso era a caduta. Albert lo usa ancora. Un vecchio elenco del telefono gli fa da carta igienica..."

Oggi iniziano i lavori, Sentiero delle 52 gallerie

“6 febbario 1917. Oggi iniziano i lavori. La mia gestazione durerà quanto una gravidanza, nove mesi o poco più. Da febbraio a novembre del ’17, la 33° Compagnia del 5° Reggimento Genieri, costruirà una strada che..."

1/3 Una scoperta tira l’altra, Sergio

“Dopo la scoperta del forno iniziai a indagare sulle miniere d’argento che sono disseminate nei boschi qui attorno, sulle Maddalene. Si sapeva che c’erano, ma..."

2/2 Il passo della Mendola, Pacifico

“Prima della guerra non li chiamavamo turisti, li chiamavamo i siori, i signori. Era tutta gente che arrivava nei paesi qui attorno a seguito del boom della Mendola..."

1/2 Per dove parte il treno, Pacifico

“A causa della guerra, a Trento avevano chiuso il liceo e lo avevano spostato nei vari centri delle valli. Quello dove andavo io era a Fondo..."

3/3 Il mio stinco, Rinaldo

“Per farti un esempio di cosa intendo io per cucina intelligente: voglio preparare lo stinco? Come prima cosa prendo il pezzo di carne, lo metto in una busta e a seconda del peso aggiungo sale e condimenti..."

2/3 La necessità aguzza l’ingegno, Rinaldo

“È la necessità che aguzza l’ingegno. In base al problema, io ci penso e ci ripenso, fin che non arriva la soluzione, come si faceva una volta. Quando erano poveri era questa la regola..."
Load More
Fail to load posts. Try to refresh page.

Ricerca le tue storie

Vai alla mappa

Ricerca le tue storie

Vai alla mappa